Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK

PROROGA DELL’OBBLIGO DELLO SPID: NUOVA SCADENZA 31 DICEMBRE 2022

Jour:

10/04/2021


PROROGA DELL’OBBLIGO DELLO SPID: NUOVA SCADENZA 31 DICEMBRE 2022

Con la conclusione dell’iter di conversione in legge del Decreto c.d. Milleproroghe, il Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale ha ottenuto una proroga – fino al 31 dicembre 2022 – per l’accesso, esclusivamente tramite SPID e CIE, ai servizi consolari per i connazionali residenti all’estero. La proroga permetterà a tutti gli utenti di continuare ad accedere al Portale Fast It con credenziali proprie, secondo le consuete modalità e senza necessità di usare lo SPID, strumento ancora poco diffuso all’estero.

 

Si rinnova tuttavia l’invito a richiedere lo SPID per tempo poiché diverrà in futuro l’unico canale di accesso ai servizi informatici della Sedi consolari e della Pubblica Amministrazione in Italia.

 

SPID è gratuito. Per maggiori informazioni e una lista dei gestori del servizio si invita a visitare il sito: Spid.gov.it

 

Per ottenere SPID sono necessari:

• documento di riconoscimento italiano in corso di validità (carta di identità, passaporto, patente italiana);

• Certificazione del codice fiscale;

• indirizzo e-mail valido;

• un numero di cellulare ad uso personale.

Per l'eventuale rilascio della certificazione del codice fiscale:   >> CLICCA QUI <<.

 

 


546