Questo sito utilizza cookie tecnici, analytics e di terze parti.
Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie.

Preferenze cookies

La Sede

L’attuale sede del Consolato Generale d’Italia a Charleroi a Rue Willy Ernst 23 è stata inaugurata il 12 novembre 2012 alla presenza di numerosi esponenti delle autorità italiane e belghe. L’edificio è moderno e caratterizzato da ampie vetrate che si affacciano su Parc Astrid. Per saperne di più sull’attuale sede è possibile consultare i seguenti documenti:

Cenni Storici

Prima del 2012 l’edificio che ospitava il Consolato Generale d’Italia a Charleroi si trovava presso Boulevard Audent in una struttura considerata patrimonio artistico della Città di Charleroi. L’edificio venne costruito nel 1877 da Jules Audent, Borgomastro di Charleroi. La palazzina è caratterizzato da uno stile architettonico neo-rinascimentale. Prima di essere la sede del Consolato essa ha ospitato nei suoi locali sia il comando militare tedesco che quello alleato. L’interno del fabbricato presenta uno scalone in “boiserie”, delle pregiate vetrate a colori e soffitti dorati ornati di affreschi.